The Black Angels – Death Song

Scritto e registrato – tra Seattle e la natia Austin – durante le recenti elezioni americane, Death Song è essenzialmente una radiografia della pessima esperienza che l’incredibile corsa elettorale ha rappresentato per tutti, al di là di come sia poi finita. Un’oscura e cinica riflessione sull’era Trump che fin dal primo singolo Currency si manifesta diretta e senza sconti.

TORRES – Sprinter

Il nuovo album di TORRES sembra esprimere in tutto e per tutto quello che era stato solo abbozzato nel primo disco. Sprinter non è un’ascesa verso lo zenith, non è un rollercoaster; è un fiume che, impetuoso alla sorgente, giunge a valle meno incazzato, meno travolgente, mai leggero, mai banale, mai scarno in cui i suoni si intrecciano a testi carichi di significato in maniera del tutto naturale.