It is happening again: Twin Peaks (1990/1992/2007)

Viviamo nell’epoca del revivalismo e tutto torna dal passato. Alcune cose ce le eviteremmo tranquillamente, altre sono attese dai tempi in cui internet non esisteva ancora. A questa seconda categoria appartiene senza dubbio la nuova stagione di Twin Peaks, la celeberrima serie tv di David Lynch e Mark Frost che andò in onda nel biennio 1990-1991 e che cambiò radicalmente non solo il modo di fare ma anche di pensare la televisione. Il clamoroso successo di quel prodotto lo si deve anche alla sua magnifica colonna sonora, articolata in più raccolte, e che a tutt’oggi rimane un vertice insuperato della musica colta adattata al piccolo schermo.

Bat For Lashes – The Bride

The Bride è il quarto album, in dieci anni, in uscita per la compositrice inglese e mai come questa volta tutti gli elementi eclettici della sua personalità artistica sono venuti fuori per ricongiungersi e dare vita a un quadro completo della sua visione culturale, fortemente legata anche al mondo del cinema e dell’arte.

Reverberation Radio 136

Tanti sono i nomi sconosciuti o quasi, dai Dirt Dress ad Adam Leonard, da Benny Soebardja And Lizard ai Molochs – questi ultimi già presenti qualche tempo fa – per finire con Shigeo Sekito che, oltre a vincere il premio nomestrano della settimana, con la sua The World II è stato samplizzato da Mac DeMarco in Chamber Of Reflection. Già più conosciuti sono gli Holy Barbarians, i Peaking Lights e Le Seigneur Tabu Ley Rochereau, Discorso a parte per Billy Changer, giovane musicista californiano già in orbita Burger Records e che vale davvero la pena conoscere un po’ meglio, no?