Reverberation Radio 270

Un Bob Dylan d’annata in stile Sampei ci introduce all’immancabile appuntamento con Reverberation Radio. In effetti il collegamento col neo premio Nobel non è buttato lì a caso, ma è diretto come un banco di tonni verso le scatolette che tutti noi amiamo. Dunque folk in ogni dove, ovviamente a partire dal super califfo Captain Beefheart, per continuare con gli inglesi Fotheringay, le coppie formate da Tennent & Morrison e Jimmer Glynn & Alan Rachin, l’immancabile giapponese Tetsuo Saito, lo scozzese Mike Heron, il quasi omonimo Mike Cooper e gli Oister – primo nome della più nota Dwight Twilley Band.

Reverberation Radio 216

Welcome back to Reverberation Radio. Con una cover presa in prestito da Unmissable dei Gorgon City (perché? boh) si apre la playlist più psichedelica dell’anno. A spiccare è però il nome gigante di Captain Beefheart, avanguardista e precursore.

Reverberation Radio 185

Tornano le song di Reverberation Radio e come per magia torna anche l’estate. Questa settimana a comandare sono il rock ed il folk in varie declinazioni. Prima di tutti, Captain Beefheart, che quasi mi vergogno a mettere il link per chi non sa chi sia.