Reverberation Radio 270

Un Bob Dylan d’annata in stile Sampei ci introduce all’immancabile appuntamento con Reverberation Radio. In effetti il collegamento col neo premio Nobel non è buttato lì a caso, ma è diretto come un banco di tonni verso le scatolette che tutti noi amiamo. Dunque folk in ogni dove, ovviamente a partire dal super califfo Captain Beefheart, per continuare con gli inglesi Fotheringay, le coppie formate da Tennent & Morrison e Jimmer Glynn & Alan Rachin, l’immancabile giapponese Tetsuo Saito, lo scozzese Mike Heron, il quasi omonimo Mike Cooper e gli Oister – primo nome della più nota Dwight Twilley Band.

Reverberation Radio 260

La celeberrima foto della Terra vista dalla Luna scattata dalla missione Apollo 8 è la copertina dell’odierno appuntamento con Reverberatio Radio. Questa settimana si torna alle origini, dove tutto è cominciato, ossia a metà tra folk e psichedelia. Alla prima categoria appartengono il country-rock in salsa americana di Jeff Cowell, il tradizionalissimo Michael Hurley, Michael Chapman con le sue tinte prog-jazz e la delicatezza acustica di Bruce Langhorne.

Reverberation Radio 255

Eccezionalmente di martedì, bentornati all’appuntamento settimanale con Reverberation Radio. Come avrete notato dal proliferare di cuoricini, frasi sdolcinate e diabetica benevolenza nell’internet, oggi è San Valentino e come festeggiarlo al meglio se non con una playlist agrodolce sul tema dell’amore sofferto e crepuscolare? Tra nuove e vecchie conoscenze i generi portanti sono folk, pop, rock e gli incroci fra di essi.

Reverberation Radio 249

Reverberation#249 1. Giuliano Sorgini – Under Pompelmo 2. Shintaro Sakamoto – Dancing With Pain 3. Mild High Club – Rollercoaster Baby 4. Connan & Dev – Feelin’ Lovely 5. Maston – Chase Theme #1 6. Leland – I’ve Got Some Happiness 7. Danny Kirwan – Midnight In San Juan 8. […]

Reverberation Radio 244

Amici vicini e lontani, ben ritrovati come ogni mercoledì sulle frequenze di Reverberation Radio. Oggi la playlist è quasi interamente dedicata a Mose Allison, pianista jazz e blues scomparso lo scorso 15 novembre e qui omaggiato con sette splendidi brani del suo vastissimo repertorio. Se la grandezza di un artista di misura anche in base all’impatto che ha avuto su coevi e posteri, allora Allison può essere a buon diritto considerato un gigante della musica contemporanea. Praticamente tutti i nomi grossi che vi vengono in mente hanno coverizzato sue canzoni.

Reverberation Radio 236

Anche nel mese di ottobre più caldo della storia dell’uomo Reverberation Radio non ci abbandona mai. Abbiamo 9 brani tutti improntati sul folk e sul country più qualche scheggia di psichedelia; sonorità tenui e rilassanti, voci profonde e calde. Dai Blue Cheer di San Franscisco a Jimmie Spheeries dell’Alabama, passando per il Texas di Waylon Jennings il Michigan dei Third Power, Bob Brown e la Spokane di Danny O’Keefe.

Reverberation Radio 227

Reverberation Radio si apre con una cover tratta da un fotogramma di una scena di Wheel Of Ashes, semisconosciuto film del 1964 diretto da Peter Emanuel Goldman. Ma siamo qui per le canzoni. E sono otto perle di bellezza tra psichedelia, progressive e rock in generale.

The Kills – Ash & Ice

I Kills sono una band alla costante ricerca di limiti solo per poterli superare, dotata forse di poca pazienza per stare troppo ferma in un posto. E di tempo probabilmente ne sarebbe passato anche meno per fare uscire il quinto album, Ash & Ice (via Domino), se non fosse che Hince ha dovuto subire una delicata operazione alla mano che ne ha messo seriamente in dubbio la carriera.

Reverberation Radio 219

Questa è la playlist ideale se volete far conoscere la musica di Reverberation Radio ai vostri figli. Si inizia con gli anni ’80 di Robyn Hitchcock e Rhea, neopsichedelia e progressive a palate. Ma ben presto si scivola nel decennio protagonista di oggi e non solo, gli inarrivabili anni ’70.