It is happening again: Twin Peaks (1990/1992/2007)

Viviamo nell’epoca del revivalismo e tutto torna dal passato. Alcune cose ce le eviteremmo tranquillamente, altre sono attese dai tempi in cui internet non esisteva ancora. A questa seconda categoria appartiene senza dubbio la nuova stagione di Twin Peaks, la celeberrima serie tv di David Lynch e Mark Frost che andò in onda nel biennio 1990-1991 e che cambiò radicalmente non solo il modo di fare ma anche di pensare la televisione. Il clamoroso successo di quel prodotto lo si deve anche alla sua magnifica colonna sonora, articolata in più raccolte, e che a tutt’oggi rimane un vertice insuperato della musica colta adattata al piccolo schermo.

Reverberation Radio 267

Bentornati a tutti sulle frequenze sempreverdi di Reverberation Radio. Spesso la musica è un cavo teso fra lammerda ed il sublime. Non è il nostro caso, ma l’idea del funambolo piace sempre così tanto che la playlist di oggi si muove in costante equilibrio fra l’elettronica ed il pop, con qualche piccola ma significativa eccezione. Partiamo subito dalle mosche bianche. Abbiamo il funk/afrobeat della T.P. Orchestre Poly-Rythmo, i ritmi latini dei venezuelani Un, Dos, Tres Y Fuera ed il garage psichedelico degli Electric Prunes.

Reverberation Radio 262

Amici super cool della musica che conta, bentornati all’appuntamento con Reverberation Radio. L’uomo che abbraccia le pecore fa da perfetta introduzione alla playlist di oggi, che al solito spazia fra i generi e le latitudini di questo nostro pazzo mondo. Il funk – con le sue necessarie declinazioni – è il genere di maggioranza, con i belgi Allez Allez, i brasiliani Miguel de Deus e Azymuth.

Reverberation Radio 256

Reverberation Radio augura un buon mercoledì a tutti voi. Oggi sonorità da easy listening, tra la chitarra lounge di Roger Davy, il pop elettronico e quell’aria da disco italiana anni ’70 di Spike – qui presente con ben due brani – ed il synthpop dei System. Ma c’è anche molto jazz, genere che forse più di altri si offre a contaminazioni piuttosto estreme.

Reverberation Radio 253

Welcome back to Reverberation Radio, la musica del passato che ci insegna il futuro. Oggi, a dispetto della cover minimale, i nostri amici della California ci regalano 12 tracce ricche e complesse, che appagano un po’ tutti i gusti. A prolungare il filone dreamy che ci accompagna da qualche settimana ci pensa l’indie degli australiani Dick Diver, il garage-alternative dei Nerve City, l’immenso pop di Van Dyke Parks e la musique concrète di The Focus Group, progetto elettro-ambient di Julian House.

Reverberation Radio 247

Anche se in ritardo, benvenuti all’appuntamento settimanale con Reverberation Radio! I giorni prima delle feste natalizie sono difficili per tutti, anche per i vostri affezionati Vinilistici. Ma nulla ci può fermare, perciò eccovi la vostra dose di buona musica curativa. Per prendersi bene c’è il reggae dei Toots & The Maytals e di Hemsley Morris oppure il sempre amatissimo Jorge Ben con la sua musica popolare brasiliana.

Reverberation Radio 237

Welcome back to Reverberation Radio. La playlist di oggi è l’ideale per quando si torna dal lavoro stanchi e stressati, e si ha solo voglia di relax. Il menù offre un breve excursus nella giungla latin/afrobeat con Nino Nardini e Benis Cletin, a seguire una corposa sezione di funk/soul dalla brasiliana Free Sound Orchestra all’hawaiana Nohelani Cypriano passando per Altyrone Deno Brown ed il calypso di Cyril Diaz & His Orchestra.

Reverberation Radio 230

Reverberation#230 1. Basa Basa – Homowo 2. Cymande – Crawshay 3. The Idle Race – Sea Of Dreams 4. Jerry Jeff Walker – Dust On My Boots 5. Brian Eno – St. Elmo’s Fire 6. Don Paulin – Ananas 7. Dave Berry – This Strange Effect 8. The Stone Roses […]

Reverberation Radio 227

Reverberation Radio si apre con una cover tratta da un fotogramma di una scena di Wheel Of Ashes, semisconosciuto film del 1964 diretto da Peter Emanuel Goldman. Ma siamo qui per le canzoni. E sono otto perle di bellezza tra psichedelia, progressive e rock in generale.

Reverberation Radio 226

Le 9 canzoni di Reverberation Radio sono legate dal fil rouge della world music, dei suoni africani e tropicali.
Si parte, appunto, con la giungla funk di Bob Chance per spostarsi nell’isola di Riunione dove Alain Peters ci fa sentire la sua maloya.