Reverberation Radio 245

Reverberation#245

1. Dionísio Maio – Dia Já Manché
2. The Babe Rainbow – CosmicNow
3. La Luz – I Can’t Speak
4. Goom – Massai Part 1
5. Phyllis Dillon – Picture On The Wall
6. Pedro Beltran y Orquesta – Cumbia De Lucy
7. Μάϊκ Ροζάκης και οι Playboys – Μεσ’ Στα Σύννεφα
8. Bongos Ikwue and The Groovies – Sitting On The Beach
9. Vytas Brenner – Bang-Going-Gone
10. Ultimate Painting – Silhouetted Shimmering

Buon mercoledì a tutti e bentornati nello spazio dedicato a Reverberation Radio, la stazione web californiana che ogni settimana ci regala musica più o meno sconosciuta ma comunque grandiosa.

Oggi le sonorità funk, soul e folk la fanno da padrone, e come al solito andremo in giro per il mondo. In Africa, ad esempio, nella Capo Verde di Dionísio Maio o a ballare l’afrobeat nigeriano di Bongos Ikwue and The Groovies. Potrebbe esserci world music senza il magico continente americano? Rispondo io per voi: no. Quindi via di Giamaica con Phyllis Dillon, Venezuela a casa di Vytas Brenner per finire con la cumbia colombiana di Pedro Beltran e la sua Orchestra.

Ma non sarebbe giusto dimenticare artisti un attimo più contemporanei. Perciò largo agli interessantissimi australiani The Babe Rainbow, alle La Luz – con un brano dal loro ultimo album – ed agli inglesi Ultimate Painting. Questi tre nomi finali sono da segnare tutti sulla vostra agendina personale.

Per questo giro abbiamo fatto il pieno, ci risentiamo fra sette giorni. Stay tuned!